20081031

Anello delle Sorgenti - Parco del Partenio



Un anteprima di foto scattate durante questa magnifica manifestazione le trovate su :

http://picasaweb.google.com/giuseppe64na
http://www.casamarcianomtb.it/photogallery/20081109_anellosorgenti/

20081005

Alle piane di Lauro

Uno sciame di cavallette in MTB verso il Tuppo Tuotolo 1150 s.l.m. e le mitiche Piane di Lauro1300 s.l.m.
[photogallery] di Gennaro Caliendo, Roberto Napolitano e Gianluca Corcione (in arrivo altre... forse.)
20090201_edit: eccole

In attesa della straordinaria escursione organizzata dal Casamarcianomtb, che si terrà il 19 Ottobre2008 (G.T.P.) sull’intera tratta delle creste che conducono su per i monti del Partenio, ci siamo voluti consentire un assaggio di quanto ci aspetta in quella data. Stamane li davanti a noi, come una muraglia possente vi era la cresta del “Tuppo Tuotolo” e al di sopra di esso le splendide e panoramiche Piane di Lauro. Oltre l’ombra dell’antico maniero Avellano, dove comincia la tortuosa e ripida ascesa , e proprio lì, dove, il manubrio ti si avvicina per forza sempre più ai denti comincia la fatica della ripida ascesa per le Piane di Lauro. Il panorama si apre ad ogni curva. Stamattina ,in una bellissima giornata, il sole baciava il casco di ognuno di noi. Le pendenze in alcuni punti diventano proibitive ma, il desiderio di raggiungere la vetta per fortuna, ti ricarica ad ogni tornante. Quello più lungo, ma interrotto da un cancello, rimane il più panoramico fra tutti. E’ magico vedere i bovari che con i loro fuoristrada, aprono con una astuta spinta di paraurti il cancello che si richiude appena il mezzo passa. Guai al biker che attardatosi in coda al gruppo, dimentica di accostare il cancello. E’ regola fissa che va richiuso per la custodia del bestiame al libero pascolo. Tra i campanacci delle mucche si percorre un lungo tratto pietroso, molto tecnico. Il panorama che si può mirare è una giusta ricompensa allo sforzo compiuto. La vetta è a due miglia direbbero i nostri colleghi americani. Si superano gli ultimi due tornanti e si raggiunge il mitico Tuppo Tuotolo 1150 s.l.m. (balcone del paradiso).


Atraversando poi un sottobosco di lecci e querce, si imbocca un lungo tratturo nel fianco della cresta della montagna. Qui si trova un altro terrazzo naturale con vista di fronte al Vesuvio che in lontananza sembra una collinetta in mezzo al golfo di Castellammare e al golfo di capo Miseno. Stamattina inoltre, si vedeva anche il litorale Domizio e sullo sfondo addirittura i monti del Circeo. Wuàuuu che cartolina. E finalmente si apre davanti a noi lo splendido pianoro delle Piane di Lauro, che in primavera si riveste di orchidee selvatiche e di una miriade di altri fiorellini colorati. E’ questo un altro spettacolo della natura. A questo punto si fa l’adunanza di tutti i Bikers e vista l’ora ormai tarda si riprende la strada del ritorno. Strano a dirsi però, la discesa delle Piane di Lauro ti impegna oserei dire quanto la salita. E’ invitante, lunga e tortuosa. E’ ideale per i bikers più spericolati. Il serpentone di bikers si snoda già dalle prime curve. E’ un continuo rincorrersi. Sorpassi, acrobazie al limite della sicurezza. Gli ammortizzatori delle bici vengono messi a dura prova. I bikers più bravi si esaltano all’ennesima potenza. Alla fine di tutta la discesa, però, un solo lamento. Tutti con le ossa scassate e i muscoli indolenziti. Al raduno giù alla fontanina prima del castello di Avella, ognuno tira le somme: ne valeva comunque la pena! Si riprende la via di casa. Si lascia l’abitato di Avella e da dietro alle tombe romane si prosegue per un single-trak. Ancora giù, e si rientra sulla provinciale che conduce a casa.

Anche questa è dunque fatta.
L’avventura come vedete continua GennarogpsCaliendo

20081001

Grande traversata del partenio in mountain bike - 19 Ottobre 2008





Si comunica che si sta organizzando una grande giornata in mountain bike da condividere con amici bikers di altre associazioni che sono in contatto con Roberto Napolitano per intervenire compatti a questo favoloso evento, si allega un minimo di programma con orari e tappe da effettuare.

n.b. Eventuale annullamento dell'evento per cause atmosferiche/problemi
tecnici, verrà comunicato entro il giorno 18 Ottobre per le ore 19:00 qui su sito.







Programma: 19 Ottobre 2008

- Ritrovo dalle ore 8.00 presso il Ristorante Il Clanio
(www.ilclanio.it) località Capo Ciesco Avella (AV)

- Ore 09.00 Partenza

- Ore 09.30 Arrivo a Cancello Scalo

- Ore 11.00 sosta in località S. Angelo a Palombara

- Ore 12.00 sosta in località Sorgente S. Berardo

- Ore 14.30 sosta in località Piano di Lauro sorgente Acqua Fredda

- Ore 15.30 sosta il località Acqua delle Vene – Oasi WWF di Pannarano

- Ore 16.30 sosta località Campo S. Giovanni

- Ore 17.30 Arrivo al lugo di ritrovo Ristorante il Clanio


Al termine dell'escursione per chi fosse interessato, pranzo presso
il ristorante "Il Clanio", previo prenotazione entro il 10 ottobre.
www.ilcalnio.it

COMUNICAZIONE ADESIONI E ULTERIORI INFORMAZIONI
3471475225 (Roberto) - 3398934079 (Peppe)